Vellutata Tao al brivido (gluten free)

Vellutata Tao al brivido (gluten free)

(Tao  perché sono due creme di colore differente servite in modo da ricordare il Tao, al brivido perché  è condita con una salsina fredda in contrasto con le vellutate calde..e da non mescolare!!!

 ( per non scoraggiarvi, è più il tempo che impiegherete  a leggere la ricetta che il tempo occorrente a preparare il tutto..)

ingredienti per 6 persone

Crema gialla: zucca 500 g, carota 200 g,  1 cipolla, sedano parte bianca,  curcuma due cucchiai ,  dado casalingo

Crema verde : broccoli 500 g,  (eventualmente qualche erbetta), patate 200 g, parte verde del sedano, 1 cipolla, alloro , cardamomo,  (latte o latte soia) olio evo o burro

​per condire

semini sesamo e girasole tostati; yogurt ,erba cipollina o prezzemolo, sale olio evo

preparazione

Preparate le creme semplicemente facendo bollire separatamente la verdura gialla e quella verde , tagliata a  grossi pezzi , bastano 10 minuti, in tanta acqua quanto basta perché una volta frullata con minipimer o analogo  risulti una crema morbida  della consistenza desiderata (io amo le cose abbastanza liquide, altri amano che stia in piedi il cucchiaio…)

Okkio alla crema con broccoli: portate a ebollizione l’acqua in  cui farete la crema verde, con poco sale, e quando bolle buttatevi le cimette di broccolo, avendo cura di incidere i  gambi.

INCOPERCHIATE e fate bollire tre minuti al massimo ( i broccoli più cotti cambiano sapore e diventano orribili da deliziosi che sono  e poi ciao ciao vitamine…).

prelevate con una  schiumarola i broccoli, metteteli su un piatto e buttate nella stessa acqua le altre verdure, quando sono cotte spegnete il fuoco,  rimettete i broccoli e frullate.

frullate anche la crema gialla

si può anche mettere dado e sale solo in una delle due

condite con un pizzico di burro  ( poco e saltuariamente non è mortale…)  o di olio evo

si possono rendere più cremose le creme amalgamandole con un po’ di latte (vaccino o di soia)

preparate il brivido:  tritate dell’erba cipollina o del prezzemolo e metteteli in un vasetto di  yogurt  di qualunque tipo ) vaccino, soia…) purché naturale e bianco,  emulsionate con olio e sale

e ora il Tao! Versate in  ciascuna fondina in contemporanea le due creme in modo che NON si mescolino alla fine fate un ricciolo di verde ne giallo e viceversa e mettete una noce di giallo nel verde e viceversa, come appunto il Tao

mettete a disposizione dei commensali la ciotola  con lo yogurt  freddo e una di semini tostati  o grana da spolverizzare sopra

raccomandate di non mescolare ma di portare alla bocca il cucchiaio con le singole componenti e assaporare la diversità di sapori e temperature.